fbpx

Stando ai dati forniti da Assofranchising il mercato franchising nel 2018 ha realizzato un +3,8% rispetto al precedente anno. Mentre in attesa della fine del 2019 già ora si può considerare un aumento del 17% rispetto a 10 anni fa.  [Comunicato Assofranchising del 5/6/2019] Insomma una fotografia serena quella del franchising un periodo economico non dei migliori.

Leggi tutto >

Il franchising è una tipologia contrattuale che, nata negli Stati Uniti alla fine dell’800, si è diffusa in tutto il mondo ed oggi rappresenta una delle  formule commerciali più utilizzate nella distribuzione commerciale di prodotti e servizi. Anche in Italia, la formula del franchising gode di un crescente successo ed in è espansione costante.

Leggi tutto >

Nell’ambito di un sistema in franchising il marchio e l’insegna rivestono un’importanza fondamentale: marchio e insegna sono infatti i primi elementi che consentono al consumatore di individuare i beni che vuole acquistare nonché di individuare i punti vendita in franchising che tali beni offrono in vendita.

Leggi tutto >

Il franchising è una delle tipologie contrattuali attualmente più utilizzate nella distribuzione commerciale di prodotti e servizi. Con il contratto di franchising un soggetto, che produce o rivende beni o offre servizi (affiliante, o franchisor), concede, verso corrispettivo, di entrare a far parte della propria catena di produzione o rivendita di beni o di offerta di servizi ad un altro soggetto, autonomo ed indipendente (affiliato, o franchisee), attribuendogli il diritto di utilizzare i propri segni distintivi e le proprie conoscenze (cd. know-how) e fornendogli vari servizi di formazione ed assistenza.

Leggi tutto >

Search